Palazzo Vecchio - Piazza della libertà 5 - Bagnacavallo (RA)
tel. 320 8381863 - 329 2054014
e-mail: cinemabagnacavallo@gmail.com

domenica 11 marzo 2007

Martedi 12 - L'amore che fugge


L’AMORE CHE FUGGE

docufiction
italia 2006 - DV 90 min

incontro con la regista MARIA MARTINELLI



L’amore che fugge racconta un mondo fatto di “singles” che, con mille contraddizioni, cercano una strada per il loro vivere sentimentale. Racconta dei sentimenti, dell’amore, della passione e della difficoltà sempre più profonda di riconoscere queste emozioni.
Oscillando fra momenti di inevitabile sconforto e grande energia, “l’amore che fugge” racconta che la vita sentimentale è anche un gioco e che l’amore è un rito in cui inventare sempre nuove regole.

Silvana, la titolare dell’agenzia matrimoniale, è una donna molto bella, alta, bionda, fisico da modella, lavoro che ha fatto in gioventù.
Ha aperto l'agenzia matrimoniale "Amicizia & Amore" tre anni fa a Ferrara e ora ha più di tremila iscritti.

La sua agenzia fa parte di un franchising composto da altre otto agenzie in Italia. I responsabili delle agenzie si incontrano una volta al mese, si scambiano le informazioni sugli utenti e così in questo modo le persone iscritte possono contare su un area più vasta di incontri, aumentando la possibilità “ di trovare l’anima gemella”.

Nell’agenzia, c’è di tutto, anzi di più di quello che si possa immaginare: giovani che pensano di trovare persone più serie e con intenzioni più determinate di quelle che incontrano in discoteca e nella loro vita; persone più mature, spesso separate e con figli, con più difficoltà di incontri nella vita di ogni giorno, fino ad arrivare agli anziani che ancora non hanno perso la speranza di passare la loro vecchiaia con qualcuno accanto.

Silvana, organizza due incontri al mese per ogni iscritto e loro, si fidano di lei, del suo intuito. Lei intreccia psicologie, profili e corpi, con quella capacità che a volte solo le donne hanno. A volte fa centro a volte no, ma sicuramente è dispensatrice di energia positiva e soprattutto crede nell’amore e nel “mito del principe azzurro”.

Nessun commento: